Anello come simbolo di fidanzamento

Curiosità, storia e tradizione

Perché l’anello è simbolo di fidanzamento?

Per rispondere a questa domanda bisogna tornare con l’immaginazione ai tempi dell’antico Egitto, dove già si donavano anelli come simbolo del proprio giuramento d’amore.

Il dito anulare della mano sinistra era quello scelto per indossare l’anello. Questo perchè, secondo una credenza Egizia, è percorso da una vena che arriva direttamente al cuore: La Vena Amoris.

Indossarlo significa donare il proprio cuore a colui che ci ha offerto il gioiello.

Anello simbolo di fidanzamento

In quell’epoca si utilizzavano diversi materiali per creare anelli di fidanzamento ma sempre rappresentativi di simbologie come forza ed eternità. In epoca Romana invece il ferro era il materiale prescelto.

Oggi pur mantenendo saldo il legame con la tradizione storica, il materiale più ambito è l’oro: Il più nobile dei metalli.

Anello simbolo di fidanzamento

Le pietre scelte variano dal classico diamante ad anelli con Zaffiri, Rubini o Smeraldi le quattro pietre regine. Esse sono in grado di dare valore l’oro e rendere la proposta indimenticabile e di estremo valore. Ecco perchè da sempre l’anello è simbolo di fidanzamento!


    2 pensieri su “Anello come simbolo di fidanzamento”

      1. Ciao Andrea! Grazie per aver letto il nostro blog.
        Siamo contenti che le informazioni scritte ti siano piaciute, continua a seguirci per tutte le novità!

        A presto!
        Gioielleria Loda.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *